FAQ

Domanda 1: “La quota mensile che pago per le lezioni di strumento comprende anche la teoria?”

Risposta 1: “Si, ed è caldamente raccomandato frequentare il corso di teoria perché

  1. a) Le nozioni teoriche non devono essere spiegate dall’insegnante di strumento che può dedicare tutto il tempo della lezione alla pratica strumentale!”

  2. b) I corsi di teoria sono collettivi, frequentandoli si fanno un sacco di amici che condividono con noi la passione per la musica!

 

Domanda 2: “Perché mio figlio, che frequenta la primaria, per lo stesso corso spende € 7 in più degli allievi iscritti alla secondaria?

Risposta 2: “Perché gli iscritti alla suola primaria oltre alla teoria (45’) frequentano anche l’attività corale (45’) che è importantissima per lo sviluppo della musicalità!”

Domanda 3:”Se non frequento il corso di teoria, o teoria + attività corale, posso avere uno sconto?”

Risposta 3: ”No, perché i corsi di teoria e attività corale sono collettivi e già compresi nel prezzo mensile. Non frequentare il corso di teoria è un’occasione mancata sul piano della formazione e uno spreco perché già incluso nel pacchetto mensile!.

 

Domanda 4: “È possibile usufruire di sconti ISEE?

Risposta 4: “Sì, sono previsti sconti ISEE, per info consultare quando indicato nella sezione "Info, iscrizione e prezzi - Riduzioni e esenzioni“

 

Domanda 5: “Posso frequentare contemporaneamente due corsi di strumento (o di strumento e di canto) e se sì, ho diritto ad uno sconto?”

Risposta 5: ”Sì, è possibile. Questo da diritto ad uno sconto del 20% sul costo del secondo corso scelto”

 

Domanda 6: “La scuola può dare in affitto lo strumento del corso prescelto?”

Risposta 6: “Sì! La scuola, nei limiti delle sue disponibilità, può affittare violini, violoncelli e flauti al costo di € 10,00 mensili. Attenzione, la scuola non ha disponibilità di altri strumenti oltre quelli indicati”.