Bellesi_1.jpg

"Il mio metodo di insegnamento si modella sulle personali peculiarità dell'allievo (età, eventuali conoscenze musicali pregresse, interessi e obiettivi) e pone attenzione alla naturalezza dell’apprendimento e alla consapevolezza corporea e sensomotoria, volte a una maggiore padronanza dell’emissione sonora e dell'espressione di sé"

MARTINA BELLESI

Ha studiato Violoncello al Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze, sotto la guida del Maestro Fernando Scarselli, conseguendo il Diploma Accademico di Secondo Livello con 110 e Lode.

Ha partecipato a seminari con musicisti di fama internazionale, quali Giovanni Gnocchi, Enrico Bronzi, Franco Maggio Ormezowsky, Alfonso Ghedin, Bruno Canino.

Suonando in formazioni orchestrali e cameristiche, è stata diretta tra gli altri da Enrique Mazzola, Daniele Rustioni, Michel Tabachnik, Philipp von Steinaecker, Alessandro D’Agostini, Ari Pelto, Robert Trevino e Tonino Battista, partecipando alle stagioni concertistiche dell’Orchestra Regionale Toscana, del Maggio Musicale Fiorentino, dell’Accademia Chigiana di Siena e al Festival Internazionale di Musica Sacra "Anima Mundi" di Pisa.

Fa parte del Quartetto Domino, con cui ha suonato in importanti rassegne musicali, quali i “Concerti nei Musei” e il “Ciclo Shostakovich” del Maggio Musicale Fiorentino, il “Guitar Festival” di Lucca e le stagioni concertistiche dell’Oratorio del Gonfalone di Roma e del Maggio della Musica di Napoli.

Inoltre, suonando da sola e in altre formazioni cameristiche, quali duo e trio con pianoforte, ha partecipato alla rassegna "Firenze Suona Contemporanea", al Festival “String City” di Firenze e al ciclo “Beethoven e il violoncello” del Maggio Musicale Fiorentino.

Collabora con compositori e autori teatrali e si dedica con passione all'attività didattica, per la quale ha seguito corsi di psicologia e pedagogia musicale, di didattica e metodologia dell’insegnamento strumentale e di consapevolezza corporea. Insegna Violoncello alla Scuola Pubblica di Musica di Poggibonsi, al “Centro Attività Musicale” di Empoli e alla Scuola di Musica “Polis” di Certaldo.